Organi collegiali

ORGANI COLLEGIALI

Gli Organi Collegiali sono organismi di governo e di gestione delle attività scolastiche, alcuni dei quali prevedono anche la rappresentanza dei genitori.

Si costituiscono come uno spazio fondamentale, sia per il confronto tra i vari soggetti coinvolti nella vita scolastica sia per un raccordo tra territorio e istituzione scolastica.

Nella nostra scuola sono attivi questi Organi Collegiali:

Consiglio di direzione

Opera come “Alta Direzione compartecipata e corresponsabile”; è composto dal Gestore, dal Direttore di Plesso, dalle Coordinatrici Didattiche di ciascun ordine di scuola (infanzia, primaria e secondaria di I grado) e da eventuali responsabili in referenza. Definisce e attua le politiche e le linee di indirizzo dell’istituto, l’innovazione, la programmazione gestionale e operativa delle attività e delle offerte formative, assicura la corretta applicazione della normativa scolastica, garantendo organizzazione, funzionamento e conseguimento degli obiettivi didattici, di missione e di gestione della scuola.

Consiglio d’Istituto

È composto da:

  • membri di diritto: Consiglio di Direzione
  • membri eletti: Rappresentanti dei Docenti (1 per Infanzia, 2 per Primaria, 1 per Secondaria), Rappresentanti dei Genitori (2 per ogni Ordine di Scuola), Rappresentanti delle funzioni di supporto (1 per Segreteria, 1 per Personale Ausiliario)
  • eventuali membri integrati: Diocesi, membri realtà ministeriali/territoriali, specialisti.

Ha funzioni propositive, deliberative, di revisione, di approvazione, di adozione, fissate ministerialmente e in parte elaborate in autonomia dalla Scuola.

Collegio docenti unitario

È composto dal Consiglio di Direzione e dai Docenti della Scuola. Si occupa di tematiche educativo-didattiche a valenza unitaria, soprattutto in merito alla Continuità, approfondisce lo stile educativo canossiano e i valori che lo sostengono, è Organo di ricezione informativa delle direttive di gestione, sede di interscambio di esperienze e realizzazione di Curricoli Verticali/pianificazioni in Continuità, lavori pedagogico-didattici che si esprimono in particolare negli incontri per Dipartimenti Disciplinari Verticali e/o in incontri di formazione mirata e spesso promossi dalla Scuola stessa, sentite le esigenze dei docenti.

Collegio docenti

È un Organo collegiale settoriale, composto dalla Coordinatrice Didattica e dal personale docente, con espansione su approvazione, a soggetti esterni e di diritto può essere presente sempre il Direttore di Plesso.  Si forma automaticamente all’inizio di ogni anno scolastico e si riunisce almeno ogni due mesi. Può articolarsi in commissioni di lavoro con funzione esclusivamente preparatoria. Le attribuzioni di questo Organo Collegiale sono particolarmente ricche nella Scuola. Infatti:

  • Orienta le riflessioni e l’operare secondo il carisma canossiano
  • Studia e approfondisce le linee educative e culturali contemporanee
  • Progetta e valuta l’attività educativo-didattica
  • Propone al C.d.D e C.d.I accordi, convenzioni
  • Disciplina i contatti Scuola/Famiglia
  • Valuta secondo normativa ministeriale
  • Propone attività extrascolastiche
  • Adotta libri e sussidi didattici
  • Esamina situazioni gravi riferite agli alunni
  • Opera secondo parametri qualitativi
  • Elabora rendicontazioni complessive in campo scolastico
  • Elegge rappresentanti C.d.I

Consiglio di classe

È composto dai Docenti della Scuola Secondaria di 1° grado di ciascuna classe e almeno due volte all’anno dai Rappresentanti dei Genitori. Si riunisce almeno due volte a quadrimestre presieduto dalla Preside o da un suo delegato e delibera attraverso voto. È presente di diritto il Direttore di Plesso. Discute il cammino educativo-didattico della classe, decide linee ed interventi formativi e di rinforzo, svolge riflessioni valutative.

Consiglio interclasse e intersezione

Sono Organi collegiali composti dalla Coordinatrice Didattica, dai docenti delle classi, dai Genitori rappresentanti delle singole classi. Presieduto dal Direttore di Plesso o dalla Coordinatrice Didattica o dal Vicario, si occupa di conoscere, riflettere, discutere le decisioni del Collegio dei Docenti, collaborare per l’individuazione degli obiettivi e delle attività didattiche al fine della formulazione del PTOF, favorire il rapporto scuola/famiglia, esprimere pareri e suggerimenti, esprimere parere obbligatorio sulla scelta dei testi (Primaria). Anche questo Organo Collegiale si presenta come spazio aperto e secondo regolamentazione, partecipato anche da soggetti esterni.